Agricoltura biologica – Fa bene alla natura, fa bene a te.

Pesche

Descrizione:

le principali varietà coltivate in Piemonte sono:

  • a polpa gialla: Vista Rich, Rome Star, Glohaven, Redhaven, Flavorcrest e Elegant Lady;
  • a polpa bianca: Michelini, Maria Bianca e Rosa del West.

Origine:

il pesco è un albero originario della Cina, successivamente introdotto in Persia (da cui deriva il nome) e nel bacino del Mediterraneo.

 

Il frutto:

drupa tondeggiante e carnosa. La buccia è vellutata e di colore che varia dal giallo-rosso al crema-rosastro. La polpa è, secondo la varietà,  gialla o bianca con venature rosse più evidenti in prossimità del nocciolo che può essere aderente alla polpa (pesche duracine) o non aderente (pesche spiccagnole).

Maturazione:

1 luglio – 10 settembre

Sapore:

il frutto carnoso e succoso ha una polpa dolcissima e profumata, croccante o morbida a seconda del grado di maturazione.

Curiosità:

le pesche di vigna non sono una varietà, ma alberi sparsi tra i filari dei vigneti.  Con tali frutti si preparano i tipici persi pièn.

Fa bene perché:

sono ricche di sali minerali (potassio, fosforo, magnesio e calcio), fibre, zuccheri e vitamine (la C è la più presente). Hanno proprietà antiossidanti e diuretiche.  Sono dei frutti ipocalorici.

Categoria :

Gen
Feb
Mar
Apr
Mag
Giu
Lug
Ago
Set
Ott
Nov
Dic